Controllare casa con iphone

Domotica Wifi: gestione della casa tramite iPhone e iPad

Qualche esempio? D'estate, possiamo scegliere di azionare il condizionatore - apparecchio che, in genere, ha un impatto significativo sulle bollette - soltanto quando lo riteniamo opportuno, magari giusto il tempo necessario a rinfrescare l'ambiente domestico prima del nostro rientro. Se abbiamo impostato l'accensione automatica dell'impianto di illuminazione all'imbrunire, ma decidiamo all'ultimo minuto di fermarci fuori a cena, basta accedere al sistema di domotica wifi tramite il nostro iPhone per spegnere tutte le luci di casa.

Considerazioni finali

Per supervisionare e gestire la propria abitazione a distanza, da tutta la comodità di un tablet o di uno smartphone, Somfy propone applicazioni Android e iOS dedicate. Si tratta di app intuitive che, sfruttando una grafica semplice e pulita, permettono agli utenti di accedere a tutti i dispositivi connessi al sistema e agli scenari salvati in precedenza.

La videosorveglianza a portata di app

L'app per smartphone e tablet presenta le stesse funzioni offerte dall'interfaccia web, nonché la stessa suddivisione in tre sezioni distinte:. Basta un clic sull'icona del dispositivo di proprio interesse per aprire il relativo pannello di controllo e apportare le modifiche desiderate. La domotica wifi è per Somfy una continua rincorsa al perfezionamento. Questi progressi si estendono anche alla gestione dell'abitazione via remoto, grazie allo sviluppo di strumenti sempre più pratici e funzionali. Altri articoli che ti possono interessare:.

Come trasformare il vecchio smartphone in una telecamera di videosorveglianza

Smart Home: come rendere la propria casa intelligente. Domotica: una mini guida. Home Automation: Tahoma 2.

Smart home. Domotica wifi, i vantaggi del controllo a distanza Un sistema di domotica wifi - accessibile via remoto, ad esempio tramite smartphone o tablet - comporta molteplici benefici. E pur con le sue piccole pecche, non vi nascondiamo che si è rivelato una sorpresa per molte ragioni. Philips lancia Hue Lux, lampadine bianche più economiche, e Hue Tap, un telecomando che non ha bisogno né di pile né di cavi.

Le famosissime luci multicolore di Philips che si controllano da iPhone e iPad oramai sono mature, e pronte per creare piacevoli suggestioni cromatiche anche a casa vostra. Costano un po' care, ma sono pure le migliori del mercato. Sono supportate da tante app di terze parti, e in più vengono corredate da tanti gadget aggiuntivi.

I sensori Elgato Eve Room consentono di monitorare la qualità dell'aria, l'eventuale presenza di fumo, i livelli di umidità, la pressione atmosferica, i consumi di energia ed acqua, e l'eventuale apertura di porte e finestre. Insomma, casa è sotto controllo. I prodotti iHome sono gli unici attualmente compatibili con HomeKit, il che significa che potete comandarne l'accensione o lo spegnimento con Siri, ma non ne esiste ancora una variante con presa italiana; tutti gli altri dispositivi simili, purtroppo, si limitano al controllo dall' app, ma se non altro la scelta è piuttosto ampia.

Anche in questo caso, purtroppo niente compatibilità con HomeKit.

admin